CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

PRATICHE EDILIZIE ONLINE

Pratiche dilizie online

Programma 6000 Campanili

6000 campanili

SERVIZI ONLINE

 

modulistica

 

fatturazione

 

suap

 

autocertificazioni

 

residenza

La raccolta differenziata

La nostra raccolta differenziata

FOTO

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Link utili

 

normattiva

 

lm

Benvenuti nel Portale del Comune di  

 

DRAPIA (VV)

Elenco concorsi

Nessun concorso presente in archivio

Notiziario dal comune

Raccolta delle manifestazioni di interesse per prestazioni lavorative
Data pubblicazione : 28-04-2016

 Avviso per la raccolta delle manifestazioni di interesse per  prestazioni lavorative  attraverso il sistema di pagamento dei buoni lavoro ( VOUCHER).

 

Modello di domanda

 

COMUNE DI DRAPIA

 
SERVIZIO   AMMINISTRATIVO

 

 

Oggetto: Avviso per la raccolta delle manifestazioni di interesse per  prestazioni lavorative  attraverso il sistema di pagamento dei buoni lavoro ( VOUCHER).

 

IL RESPONSABILE SERVIZIO AMMINISTRATIVO

 

In esecuzione alla delibera della Giunta Comunale n. 20  del 12/04/2016 che ha emanato direttive al Responsabile del Servizio Amministrative ai fini dell’adozione di tutti gli atti necessari e conseguenti per l’individuazione dei destinatari dell’intervento economico tramite erogazione dei buoni lavoro (voucher).

 

RENDE NOTO

 

Che è aperta la raccolta delle manifestazioni di interesse per prestazioni lavorative occasionali attraverso il sistema di pagamento dei buoni lavoro ( VOUCHER) ai fini dell’individuazione di lavoratori da utilizzare nelle attività di cui all’art. 3 del vigente Regolamento per l’erogazione dei “Buoni Lavoro” (Voucher) relativi a prestazioni lavorative di tipo occasionale, approvato con deliberazione C.C. n. 39 del 29.11.2014.

 

Destinatari del presente avviso sono i soggetti in possesso dei seguenti requisiti di ammissione :

1)     soggetti in stato di disoccupazione o non occupazione, ma non percepenti prestazioni integrative del salario o di sostegno del reddito;

2)     percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno del reddito (lavoratori in cassa integrazione ordinaria o in deroga, in mobilità, in disoccupazione ordinaria o in trattamento speciale di disoccupazione edile);

3)     studenti, nei periodi di vacanza, di età compresa tra i 18 ed i 25 anni, regolarmente iscritti ad un corso di studi;

4)     pensionati (titolari di trattamento pensionistico);

5)     lavoratori part-time (con esclusione della possibilità di utilizzare i buoni lavoro presso il datore di lavoro titolare del contratto a tempo parziale).

Oltre ai requisiti sopra riportati, i soggetti destinatari devono:

-        non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;

-        non aver subito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;

-        essere in possesso dell’idoneità fisica all’attività all’impiego.

I requisiti sopra indicati devono sussistere anche alla data del conferimento dell’incaico e nel periodo di svolgimento dell’attività lavorativa.

Per i cittadini extracomunitari è necessario che siano dotati di regolare permesso di soggiorno.

  

 

Modalità e termine di prestazione della manifestazione di interesse:

 

Le persone interessate e in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare domanda in carta semplice, compilando l’apposito modulo predisposto dal Comune, in forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.I moduli sono direttamente scaricabili.

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Drapia entro le ore       12,00 del 23/05/2016

Alle domande devono essere allegati:

-        copia documento riconoscimento;

      -    certificazione ISEE, ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 con il quale è stata  introdotta, a far data dal 1 gennaio 2015, una nuova disciplina in materia di ISEE;

-        eventuale curriculum vitae;

 

Istruttoria delle domande e formazione della graduatoria :

 

Ad ogni soggetto interessato a prestare lavoro di tipo accessorio che abbia prodotto, in tempo utile, la relativa istanza, si provvederà ad assegnare un punteggio, ottenuto dalla somma dei punti attribuiti ad ognuna delle voci di cui alla seguente tabella:

Indicatore ISEE:

DA € 0,00 – A 6.000,00: Punti assegnati 6;

DA € 6.001,00 – A 9.000,00: Punti assegnati: 3;

DA € 9.001,00 – A 12.500,00: Punti assegnati 1;

da 12.501,00: Punti assegnati 0

 

Numero di familiari a carico:

 

Maggiori di 2: Punti assegnati 2;

Minori o uguale a 2: Punti assegnati 1;

Nessun familiare a carico Punti 0.

 

Stato di disoccupazione e percezione delle relative indennità o somme assimilabili:

 

Disoccupato e non percepente:Punti assegnati 7;

Disoccupato percepente: Punti assegnati 3;

 

Studente: Punti assegnati 3.

 

Durata della disoccupazione o della non occupazione:

 

Oltre un anno: Punti assegnati 3

Inferiore ad un anno: Punti assegnati 0

 

Residenza nel Comune: SI: Punti assegnati 10 – NO: Punti assegnati 4

 

A parità di punteggio sarà data preferenza a coloro che non siano mai stati beneficiari di voucher e poi a coloro con un numero maggiore di familiari a carico.

Concluse le operazioni di valutazione delle domande pervenute si procederà alla formazione di una graduatoria secondo i punteggi attribuiti a ciascun richiedente che verrà approvata con determinazione del Responsabile del Servizio Amministrativo. La graduatoria avrà durata annuale decorrente dalla data della sua pubblicazione e sarà utilizzata, se necessario, per scorrimento nell’arco del’anno iniziando dal candidato collocato nella posizione successiva a quella dell’ultimo candidato interpellato ed a seguire.

 

Descrizione dell’attività:

 

-        lavori di giardinaggio; verde pubblico e parchi; pulizia e manutenzione di edifici; strade; monumenti;

-        prestazioni rese in occasione di manifestazioni sportive, culturali, fieristiche o caritatevoli e di lavori di emergenza o di solidarietà anche in relazione ad iniziative connesse e conseguenti a convenzioni, accordi, intese, comunque denominate, con altri enti.

 

  

Luogo di Svolgimento:

 

Comune di DRAPIA

 

      Modalità di chiamata:

 

I soggetti che avranno dato la propria disponibilità,a seguito di apposito avviso pubblico , e pertanto regolarmente inseriti nella specifica graduatoria predisposta dal Responsabile del Servizio Amministrativo, potranno essere contattati telefonicamente con breve preavviso, anche nei giorni festivi , dal responsabile  con il quale concorderanno il luogo di lavoro e l’ora di inizio del servizio e l’eventuale disponibilità al lavoro in turni diurni e notturni,festività e nel fine settimana in base alla richiesta.

Dovranno inoltre presentarsi indossando un abbigliamento adeguato ( scarpe antinfortunistiche, vestiario adeguato al servizio richiesto, ecc)al fine di poter svolgere un sevizio sia in  ambienti chiusi che all’aperto in condizioni meteorologiche anche particolarmente critiche.

 

Ulteriori requisiti:

 

Il personale dovrà raggiungere autonomamente il punto di ritrovo o il luogo di lavoro a lui assegnato, e dovrà essere disponibile in turni antimeridiani e pomeridiani, festività e nei fini settimana in base alla richiesta.

 

Modalità di impiego dei lavoratori:

 

Il responsabile del Servizio nel cui ambito ricadono le attività richieste, prima di impartire ai lavoratori convocati le direttive e assegnare loro gli strumenti necessari a svolgere le attività sopra indicate espleterà la seguente procedura :

    1. accertare il possesso dei requisiti richiesti;
    2. fornire allo stesso tutte le indicazioni per il corretto svolgimento del servizio, anche in termini di sicurezza del lavoro;
    3. consegnare al lavoratore i relativi dispositivi di protezione individuali
    4. far sottoscrivere al lavoratore la dichiarazione di responsabilità sull’ammontare dei compensi già percepiti da altri committenti nell’anno solare di riferimento.

 

 Trattamento economico.

 

Il pagamento delle prestazioni di lavoro occasionale accessorio avviene attraverso il meccanismo dei “Buoni lavoro”, il cui valore nominale è pari a € 10,00. Il valore nominale è comprensivo della contribuzione (pari al 13%) a favore della gestione separata INPS, che viene accreditata sulla posizione individuale contributiva del prestatore; di quella in favore dell'INAIL per l'assicurazione anti-infortuni (7%) e di un compenso al concessionario (Inps), per la gestione del servizio, pari al 5%. Il valore netto del voucher da € 10,00 nominali, cioè il corrispettivo netto della prestazione, in favore del prestatore, è quindi pari a € 7,50 euro all’ora. Gli importi relativi ai buoni lavoro possono essere riscossi da parte del prestatore di lavoro presso qualsiasi ufficio postale nel territorio nazionale.

      I percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno al reddito (lavoratori in cassa   

      integrazione, in mobilità, in disoccupazione ordinaria o in trattamento speciale di

     disoccupazione edile) dovranno rilasciare apposita dichiarazione circa il non avvenuto

     superamento per compensi derivanti da lavoro accessorio complessivamente (intendendo più

     committenti) della soglia di € 3.000,00 netti per l’anno 2015 corrispondenti a 400 buoni lavoro.

 

Il numero di lavoratori da impiegare verrà stabilito di volta in volta sulla base delle necessità

 

 

Drapia, lì 28/04/2016

 

Il Responsabile Servizio Amministrativo

Giuseppina Di Rosa

Modello di domanda 

 

indietro

Elenco bandi

Nascondi bandi scaduti
BANDI IN PRIMO PIANO

Comune di Drapia (VV) Sito Ufficiale

Corso Umberto I° - 89862 Drapia (VV) Italia

tel. (+39)0963.67094 - fax (+39)0963.67293

Mail Certificata: protocollo.drapia@asmepec.it

elettorale.drapia@virgilio.it

P.I. 00298600792

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.283 secondi
Powered by Asmenet Calabria